torta crema pasticcera e pinoli

La prima classificata: la torta di crema pasticcera e pinoli!!!

Immagine

Ragazzi questa sera condivido con voi la ricetta della torta che ha vinto il sondaggio: la torta di crema e pinoli!!! 

Cosa ci serve:

Per la pasta frolla

– 500 gr di farina 00

– 250 gr di burro morbido

– 3 uova

– 200 gr zucchero

– 2 cucchiaini di lievito per dolci

Per la crema pasticcera

-1/2 litro di latte

-150 gr di zucchero

– 50 gr di farina tipo 00

– 3 uova

– 1/2 limone

Per la decorazione finale della torta

– 3 cucchiai di pinoli

– zucchero a velo (quanto basta)

come procediamo???: 

Crema pasticcera: 

Prendiamo un pentolino e uniamo insieme le uova, lo zucchero e la farina setacciata. Aggiungiamo  il latte e  mezzo limone svuotato della polpa, infine mettiamo il pentolino sul fuoco.  A fiamma moderata mescoliamo gli ingredienti fino ad ottenere una crema densa     ( primo accorgimento che uso sempre: quando giro  la crema, anche se ciò richiede un po’ di pazienza, cerco di girarla sempre nello stesso verso, ad esempio orario, e sempre alla stessa velocità… richiede un po’ più di tempo ma ne vale la pena)  Lasciamo intiepidire mescolando di tanto in tanto e nel frattempo iniziamo  a preparare la pasta frolla.

Pasta frolla

Impastiamo la farina con le uova, lo zucchero, il lievito e il burro morbido a pezzetti. Lavoriamo velocemente l’impasto( secondo accorgimento: può capitare che lavorando la pasta frolla, questa diventi man mano troppo secca, io ci aggiungo poco meno di mezzo bicchiere d’acqua e così riparo il “tutto”) fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo che lasceremo riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Stendiamo  la pasta in due dischi uguali spessi circa mezzo centimetro.

Infine prendiamo uno stampo a cerchio apribile e con il primo disco foderiamo la base. Con l’aiuto di una forchetta, bucherelliamo la superficie e poi versiamo la crema pasticcera.

– Livelliamo bene e copriamo  con il secondo disco di pasta frolla.

– Facciamo  in modo che i bordi aderiscano bene e poi cospargiamo la superficie della torta con i pinoli.

– Inforniamo a circa 180°C  gradi per 30/50 minuti circa, a seconda del forno.

Immagine

Una volta pronta, sfornate la torta, lasciatela raffreddare e poi spolverizzatela con lo zucchero a velo.

Ragazzi vi assicuro che è una vera bontà…se la preparate mi dite come vi è venuta???

P.S. e mi raccomando condividiamo anche i vari suggerimenti…c’è sempre da imparare!!!