Sweet Addicted…

Immagine

Sto cercando di smettere di fumare…e devo dire che non è facile…

Per consolarmi ho pensato di preparare il dolce per eccellenza, quello che amo: la New York cheesecake!!! 

La New York Cheese Cake…è un po’ impegnativa da preparare e soprattutto richiede, tra preparazione e cottura circa 3 ore del vostro tempo…

Cosa ci serve ( quando la preparo di solito utilizzo ingredienti per 6/8 persone, quindi se ne volete fare una più piccola dimezzate gli ingredienti)

Per il fondo:

– 250 gr di biscotti Digestive

– 150 gr. di burro

– 2 cucchiai di zucchero di canna

Per la crema:

– 1 bustina di vanillina

– 1/2 succo di limone

– 100 ml. di panna fresca

– 20 gr. di amido di mais

– 500 gr. di philadelphia ( se volete potete anche arrivare a 700gr., la vostra cheesecake risulterà molto più alta)

– 100 gr. di zucchero

– 2 uova intere e un tuorlo

– un pizzico di sale

Per la copertura:

– 1 bustina di vanillina 

– 2 cucchiai di zucchero a velo

-200 ml. di creme fraiche ( poi vi dirò come farla in casa!)

Procedimento: 

In una ciotola capiente tritate finemente i biscotti e aggiungete lo zucchero di canna, nel frattempo fate sciogliere, in un pentolino a fuoco basso, il burro. Unite il burro ai biscotti e allo zucchero di canna, e amalgamate per bene.

Imburrate una tortiera ( io vi consiglio quella apribile) di circa 22/24 cm e foderatela con della carta da forno.

Unite il composto di biscotti, zucchero e burro e fate riposare in frigo per 60 minuti, oppure in freezer per 30 minuti. Intanto mettete in una bacinella le uova, la vanillina e lo zucchero e sbattete il composto, poi aggiungete il philadelphia e lavorate il composto molto bene, fino ad ottenere una soffice crema, unite infine il succo del limone, la maizena, 2 pizzichi di sale e la panna fresca ( SENZA MONTARLA).

Versate la crema ottenuta nella tortiera e infornate a 180°C per circa 30 minuti, poi a 160° C per 40 minuti. Quando vedrete la superficie  della cheesecake che tende a scurirsi vuol dire che è pronta, fate comunque, sempre, la prova dello stecchino.

Lasciate riposare la vostra torta in forno per altri 30 minuti, poi potete ricoprirla con la panna acida, (ve la consiglio), o con della marmellata di more, fragole, lamponi….

Come si fa la creme fraiche: ( la panna acida)

Unite 100ml di panna fresca a 100ml di yogurt greco, tipo Fage, lo trovate al supermercato con molta facilità. Aggiungete al composto 1 cucchiaino di succo di limone e un pizzico di sale. Fate riposare il composto 30 minuti in frigo per farlo addensare.

 

Una volta preparata la vostra panna acida, aggiungete i due cucchiai di zucchero a velo e la vanillina, lavorando per bene il composto…

Conservate la vostra New York cheesecake in frigorifero, devo dire che ogni volta che la preparo, in 2 massimo 3 giorni…SPARISCE!!!!!!

 

Immagine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...